ULTIMI POST

IL RAGGIO VERDE 12 marzo 2017 - E così, anche il Lingotto è caduto. La strategia renziana di occupazione dei luoghi-simbolo del centrosinista ha raggiunto la capanna del presepe del vecchio Partito Democratico, svuotandolo della sua storia, dei suoi personaggi, dei suoi simboli, e riempiendolo di una retorica indigesta, verticistica, leaderista, peronista. Matteo Renzi passeggia impaziente nella vecchia fabbrica torinese, ne calpesta … Continua la lettura di IL RAGGIO VERDE
LE MACERIE DEL PD, IL VOLO DI RENZI, IL RISPETTO, IL “NULLA” 23 febbraio 2017 - Martedì mattina, mentre colonne di fumo nero salivano ancora tumultuose dalle macerie del Partito Democratico, l’aereo con a bordo Matteo Renzi si allontanava verso l’orizzonte, destinazione: California. Dietro di sé, il segretario dimissionario lasciava un partito ferito, una comunità disorientata, un’idea tradita. Ma non doveva essere particolarmente dispiaciuto, anzi. L’ultima carica esplosiva piazzata sotto le fondamenta … Continua la lettura di LE MACERIE DEL PD, IL VOLO DI RENZI, IL RISPETTO, IL “NULLA”
SE RENZI RESTA SEGRETARIO IL PD MUORE 17 febbraio 2017 - Se l’operazione “#RetakePD” non dovesse riuscire, cioè se non si riuscirà ad impedire a Matteo Renzi di confermarsi alla guida del Partito Democratico, la scissione sarà inevitabile. Perché è intuile girarci intorno. Non è una mera questione di date, di convenzioni degli iscritti, di conferenze programmatiche, di congresso. Il problema del Pd, la sua malattia, … Continua la lettura di SE RENZI RESTA SEGRETARIO IL PD MUORE
SALVARE IL PD 12 febbraio 2017 - Le eventuali dimissioni di Matteo Renzi da segretario del Pd sono condizione necessaria, ma non sufficiente, ad impedire l’autodistruzione del principale partito del centrosinistra, e a garantirgli una chance di ripresentarsi competitivo alle prossime elezioni. Andrà quindi accolta con sollievo, se sarà confermata, la scelta che Renzi sembra intenzionato ad annunciare lunedì in Direzione, perché consentirà l’apertura … Continua la lettura di SALVARE IL PD
RIMOZIONE FORZATA 29 gennaio 2017 - Sono passate otto settimane dal referendum del 4 dicembre, eppure Matteo Renzi ancora si rifiuta di fare i conti con quella bruciante sconfitta. Come se quel passaggio fosse un piccolo incidente di percorso, come se quel No fosse stato un episodio marginale e non la pietra tombale del renzismo. Quasi come se quel disastro politico, … Continua la lettura di RIMOZIONE FORZATA
GRAZIE RAGAZZI 20 gennaio 2017 - Non so quanti di noi averebbero avuto il coraggio di mettere le ciaspole e inoltrarsi nel bosco, nel buio, sotto una tormenta di neve, per nove chilometri, e raggiungere l’albergo travolto dalla slavina, l’altra notte. Non so in quanti l’avremmo fatto, e non voglio saperlo. Mi basta sapere che esistono nel mio Paese abbastanza persone … Continua la lettura di GRAZIE RAGAZZI
SERGIO #STAINOSERENO 13 gennaio 2017 - L’Unità muore lentamente, malinconicamente, abbandonata invenduta sui marciapiedi vicino alle edicole, o davanti ai cancelli della Leopolda. Non c’è posto sul mercato, per un giornale che prima di aver perso i lettori ha perduto le idee, svuotato di ogni linfa da un Partito Democratico diventato una macchina da retweet. Non c’è posto per le critiche, … Continua la lettura di SERGIO #STAINOSERENO
ROMA: GENTILONI TENDA LA MANO ALLA RAGGI 23 dicembre 2016 - Forse per la prima volta da quando fu eletta, appena sei mesi fa, Virginia Raggi l’altro giorno è riuscita senza volerlo a rappresentare fedelmente lo stato in cui versa la città di cui è sindaca. Sola, in un salone del Quirinale, magra e depressa, circondata da un vuoto di diffidenza e antipatia, mentre intorno i … Continua la lettura di ROMA: GENTILONI TENDA LA MANO ALLA RAGGI
MA PAOLO NON AVER PAURA… 17 dicembre 2016 - Può capitare, in una finale, che una riserva semisconosciuta, entrata in campo quasi per caso a pochi minuti dalla fine, si trovi a dover tirare il rigore decisivo. E’ quello che è capitato a Paolo Gentiloni, mediano della politica, abituato a macinare chilometri nelle retrovie, a coprire le spalle di quelli più dotati di lui, … Continua la lettura di MA PAOLO NON AVER PAURA…
PD: PERDERE È UMANO, PERSEVERARE È RENZIANO 11 dicembre 2016 - Auguri a Paolo Gentiloni, ne ha bisogno. Nelle condizioni date, la scelta del suo nome per la guida del nuovo governo va giudicata con cauto ottimismo. Dopo il disastro del referendum, era importante evitare la sconcertante capriola che si stava preparando e che avrebbe permesso al grande sconfitto, Matteo Renzi, di rimanere a palazzo Chigi … Continua la lettura di PD: PERDERE È UMANO, PERSEVERARE È RENZIANO

 


(Visited 114 times, 1 visits today)

Un pensiero su “ULTIMI POST”

  1. finalmente anch’io, ignorante come una “capra” sgarbiana, ho capito qualcosa a proposito del sindaco Marino per il quale ho sempre provato un’istintiva e quindi immotivata stima e simpatia. Grazie dell’articolo di Francesco Luna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

"Scusate, non mi lego a questa schiera"

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.